.
Annunci online

Lo yogurt e il suo limone
12 gennaio 2011
Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.
Non trovo parole adatte e migliori per esprimere la situazione che si è venuta a creare: schifo.
Sono disgustata.
Sono arrabbiata.
Vorrei avere i mezzi, e spero di averli al più presto, per esprimere il mio disgusto per una persona che non ritengo più tale.
Il mio è solo un sfogo che non trova il coraggio di dirla tutta. Mi vergogno.
Il bello è che mi dispiace anche. Che stupida che sono.
Hai avuto l'ultima occasione per parlarmi.
L'ultima occasione per parlarti, adesso, la voglio io.
E l'avrò...oh se l'avrò. Spero solo che tu abbia il coraggio di cercarmi anche questa volta, e sii pronto a sentire tutto il mio disgusto per te.  



permalink | inviato da Yogurtalimone il 12/1/2011 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre        febbraio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 

Se un giorno potessi non sbagliare,
magari potrei anche dormire
accanto ai tuoi occhi che sono la cosa più
giusta e più vera che Dio mi dà.



Saprai che non t'amo e che t'amo,
perchè la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t'amo per cominciare ad
amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.
T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un certo destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo e
per questo t'amo quando t'amo.

 

"Schhhhh, non parlare, se quello che devi dire
non è meglio del silenzio..."