.
Annunci online

Lo yogurt e il suo limone
28 febbraio 2011
Che ogni scherzo, non vale.
Ho sempre detestato il carnevale, la trovo una festa stupida ai miei occhi.
Anche da bambina non amavo molto travestirmi...
Quest'anno mi ero decisa a festeggiare il carnevale.
Mi sono detta che mi sarei divertita e poi sapevo che c'era il tipo figo della cena di Natale. Volevo comprare il vestito, ero entrata metaforicamente già nel carro.
Oggi, pur non conoscendone i motivi, dico no.
Onestamente non mi va di rivedere "il figo" (che sembrava volesse aggangiare un rapporto con me e che pochi giorni dopo si è ritirato), in una situazione ridicola come il carnevale.
Poi non so perchè sento che non si presenterà da solo. Onestamente non è che mi interessa se ha una donnina al seguito, ma io non ho voglia di vederlo.
E nel frattempo mi dico "che ti frega di lui...vacci e divertiti...perchè ti divertirai con tutti gli altri..eh?". E mi rispondo "non ho voglia di divertirmi, sono apatica e rischierei di risultare antipatica".
Ecco. 



permalink | inviato da Yogurtalimone il 28/2/2011 alle 20:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 528553 volte

 

Se un giorno potessi non sbagliare,
magari potrei anche dormire
accanto ai tuoi occhi che sono la cosa più
giusta e più vera che Dio mi dà.



Saprai che non t'amo e che t'amo,
perchè la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t'amo per cominciare ad
amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.
T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un certo destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo e
per questo t'amo quando t'amo.

 

"Schhhhh, non parlare, se quello che devi dire
non è meglio del silenzio..."