.
Annunci online

Lo yogurt e il suo limone
30 settembre 2005
..
Ebbene si l'ho fatto.
Era da tempo che ci pensavo su e finalmente ieri ho avuto il coraggio di farlo.
Poi vi farò vedere.



permalink | inviato da il 30/9/2005 alle 15:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (33) | Versione per la stampa
17 settembre 2005
Eh...?
Fuori, piove. Tra un pò anche in casa..cioè, se non mi chiama faccio piovere.
Dentro, io e la musica...e tu ovvio, ma nei pensieri.
Il libro che mi hai ragalato, che affannosamente andavo cercando e non trovavo, l'ho già finito di leggere. Adesso dovrai regalarmene un altro...non lo stesso eh.
  "Ma c'è bisogno che te lo dica? Non vedi i gesti che lui fa per te...?"
Di all'amico tuo di farsi da parte che stasera la serata è solo nostra, se non tutta, almeno in parte...sperando che lui debba tornare a casa presto..Oh io voglio stà con te....si, soli, soli io e te, ti devo dì nà cosa!
Uff sò già le 18,30, quasi, e questo significa che se dobbiamo vederci alla solita ora non riesco a prepararmi...le 21 arrivano subito.
Dajè, chiama.

Mi vorrebbi stirà pure i capelli...ma stotempodimmerda.



permalink | inviato da il 17/9/2005 alle 18:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
5 agosto 2005
Questo è il ballo del qua qua.
Prendi sotto braccio la felicità. Con le ali vai di là, con un salto torna qua.
Non so ancora quale sarà la prima cosa che farò vedendoti. Penso che resterò abbracciata a te.. così però mi perderei lo spettacolo dei tuoi occhi e del tuo sorriso. 
Hai ragionissimamente ragione quando dici che dobbiamo vederci. Abbiamo aspettato troppo tempo. E' dermatoligicamente testato che ho voglia dei tuoi baci.



permalink | inviato da il 5/8/2005 alle 11:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (26) | Versione per la stampa
4 agosto 2005
Magie
Pampulo pimpulo parimpampù.
Azione.
Eh? No, niente sto tentando di fare una piccola magia.
Dovevo farla prima sta magia. Porca vacca. Mi hanno suonato al campanello, sono andata ad aprire conciata, manco se m'avessero violentato. Era un rappresentante della folletto. Bello e pure terroncello. Mannaggia a me e il piacere di stare in pigiama. Mi ha lasciato il numero del cellulare perchè ha detto di richiamarlo per una dimostrazione delle aprirapolveri. Tornerò caro il mio rappresentante.



permalink | inviato da il 4/8/2005 alle 16:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
11 maggio 2005
.
Taci, cuore. Zitto.



permalink | inviato da il 11/5/2005 alle 22:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
10 maggio 2005
Arriva Natale.
Mi sà tanto che ci siamo illusi: l'estate non arriva ancora.
Stamattina in ufficio avrei voluto accendere i termosifoni, pure a due..non c'è stato niente da fare. Mi hanno proposto gentilemente di mettermi la giacca. Vabbè.
L'ingegnere continua a tirare battutine e qualche giorno di questi gli dò una bella risposta e lo faccio rimanere secco...poi sinceramente mi dà fastidio quando prende poca distanza da me.
Ieri sera L. era a Bologna, parlavamo al telefono dei più bei libri che avevamo letto...io gli ho detto che ne stavo cercando uno che volevo assolutamente leggere, ma che non riuscivo a trovarlo. Stamattina mi arriva un sms con su scritto "Hei, ti ho preso il libro. E' pure autografato. Era l'ultima copia...io l'ho presa..se stanotte hai cambiato idea lo tengo io!" ..... Non vedo l'ora di poterlo leggere..



permalink | inviato da il 10/5/2005 alle 15:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
5 maggio 2005
Avvero una leggera, ma costante rottura di coglioni, ecco! Mi sento una pecora, bianca o nera, è indifferente. Ho fatto una mala minchiata!



permalink | inviato da il 5/5/2005 alle 18:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
20 aprile 2005
Quando finisce un amore..

Una storia d'amore può finire per vari motivi. O ti fai una ragione o te la inventi. I ricordi ti passano nella mente come fulmini. Basta una parola che senti, un atteggiamento che vedi, un odore, una canzone. Come adesso..ascolto quella che mi cantavi e mentre mi guardavi negli occhi ogni volta che passava alla radio..mi dà i brividi e mi riporta indietro a quando potevamo volare con un paio d'ali soltanto. Non ci sono colpe, o forse si..?! Non sono ipocrita da nascondere che mi manchi. Mi manchi e anche tanto. Quando finisce una storia d'amore vorresti perdere la memoria. Alzarti una mattina e non ricordati nemmeno più chi sei..perchè tu non sei a fianco a me, come ogni giorno che sapevo di sentirti vicino. Succede che a volte ti senti messa da parte, ti senti l'ultima cosa importante per la persona che ami. Succede che a volte guardando nei suoi occhi non vedi più  quella luce che ti scaldava il cuore...e allora ti lasci andare via...e non c'è nessuno che tiene le tue mani e ti dice di non oltrepassare quella porta..... Quindi vai, perchè pensi sia giusto così. E allora ti chiedi che tipo di amore era, a quale categoria apparteneva. Ti cade il mondo addosso. Crollano le certezze. Vorresti scomparire. Dimenticare. Ti poni domande a cui non avrai mai una risposta, nemmeno una semplice... Ti dici che forse è meglio così e accantoni le emozioni forti che sentivi quando lui era accanto a te e ti teneva la mano. Pensavamo che dormire insieme sarebbe stata la cosa più bella, ce l'eravamo promesso...dicevi che avresti passato la notte a guardarmi dormire...non è mai accaduto. Ogni notte chiudo gli occhi e immagino di vederti li vicino, al posto del mio puffo..purtroppo non sento il tuo cuore che batte con il mio. Passerà, me lo ripeto ogni giorno. Mi chiedo se tu senti le stesse cose che sento io... Forse doveva andare così, questa è la ragione che mi faccio.

....questa è una strana forma di cleptomania.




permalink | inviato da il 20/4/2005 alle 20:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
19 aprile 2005
Deliri
Quante cose. Inutile sto vento. Perchè? Ma tu parli di adesso? Ieri e poi? Le mani. Il sole. E tu? Io si.. Ancora. E' un respiro. E' pioggia. Dove? Qui. Cuore. Vorrei. Poi? Dico. No. Andiamo? Lascia asciugare. Vieni qui. E io? Quando? Io lo so. Tu vedi se vuoi. Girati. E senti. Adesso. Spegni.



permalink | inviato da il 19/4/2005 alle 21:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
17 aprile 2005
Sbuffi e basta.
Ma se non te ne frega niente?! Eh...quindi? Girati di profilo e guarda all'insù! Dove...dove si vede quella stella? Esatto, proprio di là. Ah eccolo! Ascolta il suo respiro. Puoi sentirlo? Si..ma lui mi sente? Ovvio che si! Allora posso dirglielo? Non dirglielo, lui lo sa già. Nemmeno una cosina piccola piccola posso sussurargli all'orecchio? No, meglio di no, ti basta pensare...lui ascolta.



permalink | inviato da il 17/4/2005 alle 18:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
4 marzo 2005
Eh..
Certe volte..



permalink | inviato da il 4/3/2005 alle 0:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
25 febbraio 2005
Intoccabile!
.



permalink | inviato da il 25/2/2005 alle 19:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
19 febbraio 2005
Lo scrivo.
Eafdsttg bhytu nhf mkviljkljjijiji sbgte bhfyytòtògkkf dhdyeueikdldl sbsgetd fbfhytug nnnjr ffffffff bnjgutim hdyetbf kighyt nsferts bdgete mljouitttttttttttttttt bhydtetetetetetetetetetet adarstretc dgrt uouip nmlòhfeuei odjdhd483033 hfd874094 34jkm64513154654561213 los04 567s sgteyr cbgfhryutolsmdjfog rjrjffòdòdòdòdòdòdòdòd sjsuririrkffm



permalink | inviato da il 19/2/2005 alle 20:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
16 febbraio 2005
A volte mi sento una pazza. Mi sento anormale. Tutte stronzate. Mi ci vuole una bella cura allora e non solo per i brufoli che mi sono spuntati a causa dello stress!!! Sono pazza. Rinchiudetemi per favore e poi buttate le chiavi che è meglio!!!!
La vita casalinga mi dà alla testa. Sforzarmi di cucinare mi fa arrabbiare. Raccogliere panni, stirare, mettere tutto nei cassetti, togliere la polvere, rifare i letti, lavare i panni a mano (perchè non so usare la lavatrice....schhhhhh), lavare i piatti, lavare a terra....insomma....sò sposata con mio fratello. Odio questa vita da casalinga.



permalink | inviato da il 16/2/2005 alle 19:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
12 febbraio 2005
Mavaffanculo
Non lo sopporto. Odio la sua voce. Odio il suo respiro. Odio i suoi atteggiamenti. Odio...lo odio. Vorrei che se ne andasse e che mi lasciasse in pace. Solo lui riesce a farmi urlare come una pazza e a farmi venire il nervoso più maledetto che possa esserci e a farmi venire mal di testa e a farmi piangere. Lo odio. Non ho mai odiato nessuno nella mia vita, nemmeno chi mi ha fatto male...ma lui lo odio dal più profondo del mio cuore. Quei ragionamenti del cazzo. Come riesce a rovinarmi lui la giornata, non ci riesce nessuno. Quella mentalità di merda. Non lo sopporto, mi infastidisce. O lui o io....tempo al tempo!



permalink | inviato da il 12/2/2005 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa
22 gennaio 2005
Delirio
Troppo parole....assai....ufff quante...mi servono i tappi...bla bla bla bla.....!!!
Ho pensato nà cosa...."chi ha i denti non ha il pane....e chi ha il pane non ha i denti.." Cazzo è vero. Ok mi tolgo dalle scatole.



permalink | inviato da il 22/1/2005 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
18 gennaio 2005
Cara neve..
Se vabbè, cara..mi impedisci di vedere il mio amore... Ti posso chiamà stronza? Dai è più adatto.. Tanto domani c'è il sole...tiè, così impari. Si c'è il sole.. Se proprio devi nevicà ancora, nevica fino a verso le 11 così non vado a lavoro e posso domire..però poi basta che hai rotto tu e quelle palle con tutti i fiocchi annessi. Già sò venuta a trovarti a Bormio e non mi sembra il caso che continui a torturarmi....smettila su. Mettiti buonina. Anzi no..vai dove sciano...no? Non mi fà incazzà.



permalink | inviato da il 18/1/2005 alle 21:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
11 gennaio 2005
....
Promesso..solo un'altra volta. L'ultima volta per stasera.. L'ho promesso si...le promesse le mantengo....e poi per stasera può bastare...non credi? Ok...adesso sai cosa fare... Certo che lo so.. Pronta? Si. Allora vai... Vado...mi raccomando...se per caso dovesse capitare nelle orecchie, tu manda avanti e cambia traccia..ok? Si va bene..promesso! Ok.. e adesso togliti dai piedi. Stronza.



permalink | inviato da il 11/1/2005 alle 21:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
11 gennaio 2005
Che cosa vorresti fare..? Non lo so. E allora..? Cosa hai perso? Niente. E allora? E allora niente..! E perchè ti lamenti? Non lo so. Inizia a darmi delle risposte giuste, ok..ti sembra un dialogo questo? No. E allora...fai un sorriso e ti scatto una foto? No...magari è meglio che mi lasci stare...sciogli quel dannato nodo e vattene. Ma cosa ti ho fatto io? Niente. E allora..? E allora cosa...la pianti di parlarmi? Ok.... Oh.



permalink | inviato da il 11/1/2005 alle 17:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
3 gennaio 2005
Pensieri e basta.

Sono passati già tre anni.
Tre anni fa di questi tempi io e A. stavamo per metterci insieme. Oggi ne abbiamo parlato...io non sono andata più nel locale dove abbiamo passato la maggior parte delle nostre serate. Stasera ci vediamo per andare al cinema. Ancora mi fa un certo effetto...ma non voglio pensarci, anche perchè se si ripara una cosa rotta rimarrà sempre la lesione. Però mi piace il fatto che siamo rimasti amici.


A parte tutto questo sto escogitando un piano per prendermi un cane...devo distrarre mia madre e metterla nelle condizioni di dire per forza di si...ehhhhh se sono furba!!




permalink | inviato da il 3/1/2005 alle 16:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
2 gennaio 2005
Troppe domande.
Eliminare cartella? Si! Definitivamente? Si! Sei sicura di volerlo fare? Si! Lo sai che così non potrai mai più vederne il contenuto? Si! Procedo? Si! Inizio con il trasferimento nel cestino? Si, ma cazzo muoviti prima che cambio idea! L'accendiamo? Si! Eliminazione in corso......



permalink | inviato da il 2/1/2005 alle 17:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
19 novembre 2004
Oggi..
..è venerdì. Domani è sabato e io lavoro pure. Sto scontando tutti i giorni che sò rimasta a casa. Vabbè va..



permalink | inviato da il 19/11/2004 alle 21:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
10 novembre 2004
Recita.
Faccio finta di non pensarci. Sorrido. Rido. Faccio finta di essere serena, adesso ho anche un lavoro, cosa me ne dovrebbe importare di te..? Di te che non te ne freghi una mazza di me..? Ma poi perchè deve andare tutto a rotoli..? Intanto, trovo sempre il tempo di pensarti... intanto tu rimani indelebile nei miei ricordi, ma io dico..te ne vuoi andare..? Vorrei poterti dire che non mi fai più male, ma non è così, io fingo. Non ti accorgeresti nemmeno che ho pianto. Non ti accorgeresti nemmeno che tremo. Non ti accorgi di niente. Io davvero non ce la faccio più.



permalink | inviato da il 10/11/2004 alle 21:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
5 novembre 2004
Tra un pò mi esplode la testa...non ci penso che mi fa male, ma mi duole lo stesso...solo da un lato poi. Non è giusto..o tutta o niente.



permalink | inviato da il 5/11/2004 alle 23:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
2 novembre 2004
Incomprensioni.
Mi faccio fare un disegnino perchè non ho capito..?!



permalink | inviato da il 2/11/2004 alle 21:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
25 ottobre 2004
Natale.
Visto che sono una pazza, io farei già l'alberello di Natale. Quest'anno voglio fare anche il presepio. Il freddo c'è. L'atmosfera ovviamente manca, ma quella in un attimo la creo. Stasera ho la faccia nera. Eppure sole non ne ho preso e lampade nemmeno....vabbè, secondo me dovrei riposare un pochino di più. Ma non riesco a dormire. Fatto sta che qualche pecora qualcuno l'ha uccisa. Le stelle che ho sulla carta da parati le ho contate già tutte....dovrò inventarmi qualcosa per addormentarmi.



permalink | inviato da il 25/10/2004 alle 20:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
21 ottobre 2004
Giovedì.
C'è qualcuno della "CASA" che mi aspetta. Se pronuncio la lettera  J. vi dice qualcosa? Gradirei però che voi non diciate nulla a Barbara, altrimenti lo fa escludere, poi non vince il super premio e non possiamo sposarci. Acqua in bocca nè..



permalink | inviato da il 21/10/2004 alle 20:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 ottobre 2004
Dalla serie facciamoci del male.
Certe cose vanno capite, perchè sono sottintese. Non vanno dette. Ma io no, voglio sentirmele dire. Penso che sia giusto.



permalink | inviato da il 21/10/2004 alle 1:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
20 ottobre 2004
Stupido è chi lo stupido fà. A questo punto io non perdo davvero niente, me ne rendo conto...di una cosa mi pento. Solo di non averlo mandato a fanculo. Che giorno è domani? Un altro giorno...ok, era quello che volevo sentire...



permalink | inviato da il 20/10/2004 alle 23:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
20 ottobre 2004
Fatemi sfogà.
Ho sempre pensato che prevenire è meglio che curare, ma mò mi sò rotta e non vi dico cosa, solo per essere fine. Mi rompo? E mi aggiusto. Lo studio dentistico stasera lo chiudo, le chiavi le butto e se la porta si chiude e non riesco più ad entrarci mi apro un altro studio.... (Se qualcuno di voi poi troverà le chiavi è pregato di darmele...metti che i proprietari dello studio nuovo mi fanno pagà troppo di affitto?) (Prevenire è meglio che curare...)



permalink | inviato da il 20/10/2004 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 

Se un giorno potessi non sbagliare,
magari potrei anche dormire
accanto ai tuoi occhi che sono la cosa più
giusta e più vera che Dio mi dà.



Saprai che non t'amo e che t'amo,
perchè la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t'amo per cominciare ad
amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.
T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un certo destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo e
per questo t'amo quando t'amo.

 

"Schhhhh, non parlare, se quello che devi dire
non è meglio del silenzio..."