.
Annunci online

Lo yogurt e il suo limone
12 settembre 2007
Eh?
Quando siamo in ufficio e tu mi fai domande che non riguardano il lavoro, io mi sento come se sul mio viso stesse esplodendo un incendio.
Se tu non mi guardassi quando mi parli, probabilmente non arrossirei. Ovvio, parli con me e mi devi guardare, se no poi io sarei qui a chiedermi perchè il mio capo mentre mi parla, non mi guarda. E' un problema. Se me ne accorgo io del rossore e non mi guardo a nessuno specchio in quel momento...figurati se non se ne accorge lui.
Oh, se non ho scritto in questo periodo, non è che ero moribonda a causa della febbre..poichè è subito scomparsa.
Torno da lavoro e ho una fame interminabile.
Torno da lavoro e niente, ciao.



permalink | inviato da Yogurtalimone il 12/9/2007 alle 18:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
20 giugno 2007
Sbuffi di lavoro - parte quinta.
Preparo il preventivo e poi lo faccio vedere al capo. Quello figo. Quello che "come cazzo porta sti capelli..?". Quello fidanzato.
"Va bene, cosi'?"
"E' ok, capo!"


Allora se io sono il capo, posso anche ordinare. Mh, buono a sapersi.



permalink | inviato da Yogurtalimone il 20/6/2007 alle 18:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
14 maggio 2007
Sbuffi di lavoro - parte quarta.
Niente. Oggi era lunedi'.
(Ieri era domenica e non potevo passarla diversamente.
Io tu e il lago. Come un tempo. Pizza e risate. Eh...si che avrei voluto abbracciarti.)


Dicevo che oggi è lunedi' e in ufficio tu ci stai proprio bene....vicino a me dico. Abbiamo scambiato qualche parola in piu'....di cose che non riguardano il lavoro... Bhè, oh...che ti devo di'?



permalink | inviato da il 14/5/2007 alle 20:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (40) | Versione per la stampa
11 maggio 2007
Sbuffi di lavoro - parte terza.
Ormai ho deciso, mi piace.
I suoi capelli sono tipo "come cazzo porti sti capelli..?" Però fa scena.
Quando so che guarda mi sento il viso che diventa un fuoco.
Oggi parlando con la capa/sorella, ho saputo la sua età. Mi ha detto che è un bravo ragazzo e beato chi se lo sposa. Io mi propongo.
Fosse stato già impegnato mi avrebbe detto che la sua ragazza è fortunata.
Invece no, tiè. 
Ma oggi è ancora venerdi'..? Uff, quando arriva lunedi'?!
 



permalink | inviato da il 11/5/2007 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
10 maggio 2007
Sbuffi di lavoro - parte seconda.
Te pareva che non dovevo farmi già la mia prima figura di merda.
Il capo...è un capo figo, anzi, fighissimo.
Oggi ogni due per tre gli chiedevo cose, ma mica tanto per parlare...lo facevo tanto per sapere.
Prima di andare via, gli ho detto che alle 13 aveva un appuntamento. Lo guardavo. E lui mi guardava. Io continuavo.
Dopo il trastullamento degli sguardi mi dice "devi dirmi altro?"
"Si..non mi guardare cosi' che mi emozioni..."
Non gliel'ho detto solo perchè è stato il primo giorno di lavoro. Aspetto il contratto scritto dal commercialista e poi si vedra'.




permalink | inviato da il 10/5/2007 alle 17:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa
9 maggio 2007
Sbuffi di lavoro - parte prima.
Il lupo è crepato subito.
Il posto è mio.
Ambarabà cici' coco'.



permalink | inviato da il 9/5/2007 alle 19:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
8 maggio 2007
Sbuffi di lavoro.
Il mio lavoro part-time in Comune, continua. Ieri ho fatto un colloquio in una ditta e oggi inizio le prove...speriamo bene. Se mi prendono anche li' non avrò piu' nemmeno il tempo per respirare...che me ne frega. Posso vivere benissimo in apnea, l'ho fatto alte volte per motivi che non erano di lavoro.
Vorrei tanto bere un caffè, ma con il virus intestinale che mi ritrovo non credo sia una buona idea.
Gnente, vado a lavurà.



permalink | inviato da il 8/5/2007 alle 13:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

 

Se un giorno potessi non sbagliare,
magari potrei anche dormire
accanto ai tuoi occhi che sono la cosa più
giusta e più vera che Dio mi dà.



Saprai che non t'amo e che t'amo,
perchè la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t'amo per cominciare ad
amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.
T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un certo destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo e
per questo t'amo quando t'amo.

 

"Schhhhh, non parlare, se quello che devi dire
non è meglio del silenzio..."