Blog: http://Yogurtalimone.ilcannocchiale.it

...ritorni.

Ascolto la musica che tu mi hai fatto conoscere.
Ascolto quella musica che in macchina per andare a lavoro cantavamo insieme.
Ascolto quella stessa musica che ascoltavo quando volevo pensare a te. E lo faccio.
Ieri sera, finalmente dopo un tempo indefinito, ti ho rivisto...ed è stato bellissimo ritrovarti come ai vecchi tempi.
Il mio amico S è tornato e probabilmente non è mai andato via.
Ha ragione a dire che il nostro è un legame forte.
Dovevo restare per un thè, poi mi sono fermata per un caffè, una pizza, un altro caffè e la tv.
Quando mi hai detto "avà vieni qua.." e hai aperto il braccio per accogliermi vicino al tuo petto, io mi sono sentita una bambina.
Mi sono rannicchiata a te...come un tempo.
Come il tempo che fu prima di "innamorarmi" di un tuo amico...come quel tempo che ci ha uniti a parte la nostra indelebile amicizia.
Sentivo i nostri cuori che battevano all'impazzata, prima uno e poi l'altro...di corsa, veloce.
Ho temuto che mi baciassi, e non ti ho guardato mai negli occhi dal basso in cui ero.
Avrei voluto.
Questa volta sarebbe stato diverso....questa volta sarà tutto diverso.

E il tipo figo della cena? Bò....pare che abbia fatto rumore per nulla.
Cazzi suoi. 

Pubblicato il 27/12/2010 alle 15.58 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web